mercoledì 12 ottobre 2011

I Saloni WorldWide Moscow


Si apre oggi la settima edizione de I Saloni WorldWide Moscow, la vetrina di riferimento delle manifestazioni fieristiche del settore casa-arredo per la Russia e i Paesi del suo bacino geopolitico. Manifestazione da quest’anno anche internazionale grazie alla presenza di importanti aziende estere, storiche espositrici dei Saloni milanesi.
“Odna takaia” recita lo slogan della pagina pubblicitaria dei Saloni WorldWide Moscow che in russo significa “l’unica”. Quella organizzata da Cosmit e FederlegnoArredo dal 2005 è, infatti, l’unica manifestazione fieristica nel territorio con un’offerta commerciale completa che spazia dagli arredi agli imbottiti, dagli apparecchi per l’illuminazione alle cucine, e ancora mobili da ufficio, complementi, arredo-bagno, tessile, elementi d’arredo ed elementi accessori per prodotti d’arredo.
La fiera, che attrae un pubblico sempre più numeroso, dai 13.199 della prima edizione ai 31.485 dell’edizione 2010, si trova al padiglione 2 del Crocus Expo di Mosca fino a sabato 15 ottobre.
I Saloni WorldWide Moscow continuano la loro originale “mission” di accompagnare le aziende espositrici dei Saloni di Milano in mercati promettenti, come quello russo, proponendosi come veicolo di promozione.


Tra le aziende presenti, oltre a 367 italiane, anche 32 provenienti da Spagna, Francia e Germania per un totale di oltre 14mila m² di area netta espositiva ripartita nei settori Design/Moderno (6.568,5 metri quadrati, hall 8 ) e Classico (7.441,5 metri quadrati, hall 5-6-7) con un incremento del 26% di area espositiva.

Nessun commento:

Posta un commento