mercoledì 26 ottobre 2011

la mia casa è davvero perfetta?


La vostra casa vi piace, l'avete "costruita" voi, pezzo per pezzo eppure...vi sembra che manchi qualcosa per renderla davvero perfetta!
Ci sono alcune domande che potreste porvi, per capire quali sono i "punti deboli" della vostra abitazione e...cercare di intervenire per risolverli. Non parliamo solo di "strutture" ma anche semplicemente di sensazioni positive che il vostro nido dovrebbe trasmettervi; semplicemente, cosa manca per rendere la vostra abitazione davvero confortevole?

1.Come è organizzata la mia casa?
Il vostro armadio è ben organizzato affinchè ci si possa vestire in 15 minuti? Siete in grado di preparare un pasto veloce per un ospite inatteso? Tutte le vostre cose, quelle che utilizzate quotidianamente sono facilmente accessibili o molte sono da usare e riporre poi velocemente ogni mattina? In questo caso il darsi delle regole può aiutare; seguire un criterio nel gestire il guardaroba, imparare a disfarsi degli oggetti domestici, avere in generale più disciplina nell'ordine può aiutarti a creare spazi davvero accoglienti e funzionali!


2. C'è un luogo adatto per appendere il cappotto o la borsa di un ospite?
Se sei una oersona molto socievole e ti piace invitare gente, sei davvero sicura che i tuoi spazi siano davvero organizzati? Se non ne avete già una, considerare l'opzione di creare una zona nella vostra casa, vicino la porta d'ingresso, dove è possibile riporre i vostri e gli oggetti di eventuali ospiti. Questa soluzione può fare molto per alleviare la confusione nella vostra casa.


3. Posso camminare a piedi nudi nella mia casa?
Per mantenere la bellezza dei tappeti o semplicemente per puro piacere, il pavimento della vostra casa è pulito abbastanza da permettervi di camminare a piedi nudi, senza provae l'orribile sensazione di avere di continuo "briciole" che si attaccano ai vostri piedi? Meditate, gente, meditate...


4. Ho un posto comodo nella mia casa dove posso leggere, parlare al telefono, fare un pisolino, che non sia il mio letto?
Se il posto più comodo della vostra casa è il letto, forse è giunto il momento di ripensare alcune cose; in questo caso forse la vostra casa è affetta da un eccesso di rigore, che la rende carente di morbidezza e comodità.
Ad esempio, aggiungere una comoda poltrona in un angolo della camera da letto, alcuni cuscini extra sul divano, un pouff o una chaise-longue vicino una finestra soleggiata, per catturare la luce del pomeriggio o assaporare la quiete di una giornata di pioggia, sono tutti modi molto semplici ed immediati per rendere un ambiente subito più accogliente.


5. Posso ascoltare musica in casa, anche in camera da letto e il bagno?
Il suono, come profumo, è uno di quelle qualità "sfuggenti" in una casa che non si riconoscono come importanti finchè non diventano fastidiose (come vicini rumorosi o l'allarme di una macchina a tutto volume). Anche se non siete melomani fanatici o appassionati di Hard Rock, non limitate la possibilità di ascoltare musica in casa, magari creando apposite colonne sonore per ogni attività che state svolgendo.


6. Posso variare l'atmosfera della mia casa con illuminazione?
La presenza di luci ben posizionate può davvero aiutare molto in questo caso; ci dovrebbero essere lampade da lettura a portata di mano in prossimità del letto o del divano, abbastanza luce in cucina per operare ai fornelli o preparare un piatto difficile, luce della giusta tonalità ed intensità in bagno, per procedere ad un trucco perfetto o ad esempio, ad una rasatura agevole. Se strizzate spesso gli occhi o visembra che non vi sia luce a sufficienza per attività che richiedono precisione o impegno visivo, è giunto il momento di considerare l'illuminazione dei vostri ambienti o almeno la potenza delle vostre lampadine. Prima di apportare grandi cambiamenti nella vostra casa, investirenell'illuminazione...può essere davvero tutto il lavoro di cui si ha bisogno!


Nessun commento:

Posta un commento