mercoledì 14 dicembre 2011

Lampade e torce di emergenza

Quante volte capita che, in caso di blackout o di scatto del salvavita, ci si ritrovi completamente al buio? E che si vaghi pericolosamente a tastoni per la casa alla ricerca di una torcia o una lampada senza fili?
Ecco allora alcuni oggetti utili per non restare mai senza luce. Il tutto, ovviamente, senza trascurare il tanto amato design.
Baby Marge del marchio Manàmanà di Linea Light, ad esempio, riprende le linee morbide, avvolgenti e sinuose della lampada oversize Marge.
Uguale alla sua sorella maggiore per l’eleganza delle forme, differisce – come suggerisce il nome stesso – per leridotte dimensioni e per la possibilità di poterlautilizzare anche senza fili.
Baby Marge supporta luci LED e viene fornita assieme a una base per ricaricarla a induzione e a un telecomando che ne consente l’accensione a distanza permettendone di regolare il colore del LED da bianco a RGB.
Una volta carica Baby Marge ha un’autonomia di 12 oredurante le quali può essere spostata in qualunque zona della casa. 
Nella sua forma simboleggia il sole allo zenit. Horus di Lumen Center Italia è una lampada da terra per interni ed esterni, a luce diffusa e con struttura metallica verniciata con polveri epossidiche.
La regolazione d’intensità luminosa dei Led Bianchi (3500k) è a 5 livelli mentre con i Led RGB è possibile creare atmosfere diverse, successivamente modificabili. Con il pulsante di controllo  è possibile attivare la funzione ciclatore.
Ma soprattutto è dotata di batteria Ni-MH ricaricabile con sistema di ricarica integrato nella base quindi in caso di necessità può essere utilizzata con la funzione di luce d’emergenza.
Ora veniamo ad un’idea davvero innovativa. LEDoor è una maniglia che si trasforma in torcia di emergenza. L’idea, di Kun-hee Kim, Kei Shimizu & Nguyen-vu Dang, è quella di una maniglia luminosa, utile per orientarsi al buio all’interno delle mura di casa, ma che si trasforma anche in torcia elettrica nel caso di blackout o altre emergenze.
 
LEDoor ha un sensore di luce integrato per l’attivazione automatica al buio, e quando viene staccata dalla porta sfrutta l’energia dellebatterie al litio.
Eppure l’innovazione non si ferma qui: la batteriadi questa maniglia/torcia si ricarica ogni giorno perché sfrutta la spinta manuale della maniglia al momento dell’apertura o chiusura della porta.
Un progetto che ha consentito ai trio di designer orientali di aggiudicarsi il prestigioso Spark Awards 2011.

Nessun commento:

Posta un commento